Un Fiorentino della Magna Grecia

Che importa se gli ottanta euro regalati ai garantiti con reddito medio-basso (ovvero gli elettori-tipo del Pd) non sono serviti a rilanciare i consumi e, con essi, la stagnante economia italiana?

L’importante  è  che  undici   milioni  di  cittadini elettori beneficiari della regalìa siano contenti (e votino Pd).

Questo è il ragionamento che Renzi ci ha comunicato, mutuandolo paro paro dal suo primo maestro, Ciriaco De Mita, il quale ricostruì l’Irpinia facendo contenti i suoi elettori e, quindi, sè stesso, a discapito delle casse pubbliche, che, perlomeno a quel tempo, erano più floride.

Per far ripartire i consumi bisognava avvantaggiare i percettori di redditi medio-alti, non per una questione di equità, ma di efficacia; essi avrebbero subito speso quanto ricevuto, non per virtù, ma, molto probabilmente, per egoismo e possibilità.

Essi, però, appartengono ad un altro schieramento e non interessano al borsino renziano dei voti.

Per trovare le risorse degli 80 euro si è inasprita la fiscalità sui servizi locali e quella sulla casa e si è innalzata la tassazione sui risparmi: insomma si è colpito quelli che dovevano fare da locomotiva.

Questi sono i fatti di una tradizionale politica economica e fiscale depressiva e di sinistra.

Il resto sono parole.

La svendita dei gioielli pubblici (altra specialità della sinistra post-Muro) sono speranze, anche se inquieta la memoria degli spezzatini cari all’onnipresente De Benedetti (tessera numero 1 del Pd).

La riforma del lavoro sono promesse, rimandate ad un futuro remoto non per colpa del Senato, ma per la scelta del governo di usare la legge-delega.

L’Irap resta lì e la spending-review è una bufala.

Lo sblocca-Italia sarà deciso a fine mese (e darà benefìci futuri in cambio di esborsi presenti).

Intanto sopraggiunge un settembre nero.

Basteranno questa volta le promesse di un lupetto ad ammansire la Signora Merkel?

 

Mauro Carmagnola

Si rende noto che questo sito utilizza cookies per rendere la navigazione più semplice ed efficiente
Avviso in conformità alla EU Cookie Law
Ok